Concerti d’Organo Fano

Vai al sito della rassegna

I concerti d’organo della chiesa di Santa Maria Nuova rappresentano una delle più antiche Istituzioni Musicali Italiane.

A partire dall’estate 1962 la chiesa di Santa Maria nuova ospita la Rassegna di concerti d’organo che costituisce dunque la più antica tra le manifestazioni culturali della Città di Fano, paragonabile oramai solamente alla tradizione dello storico “Carnevale” di medioevale origine.

Già dalle prime edizioni la Rassegna divenne di rilievo internazionale, punto di riferimento per la carriera di numerosi organisti di tutta Europa. Complessivamente, dal 1962 ad oggi, sono stati realizzati oltre 250 concerti, in cui si sono esibiti oltre 200 artisti di tutto il mondo; un cuore pulsante di musica e appuntamento fisso dell’estate fanese.

La manifestazione è organizzata dall’Assessorato Cultura e Turismo del Comune di Fano e supportata da numerosi sponsor locali.

La rassegna ha la direzione artistica di Giovannimaria Perrucci, organista e clavicembalista operante in campo internazionale.

Il programma musicale è eseguito sul bellissimo organo Mascioni ricostruito da P. Francesco Talamonti a seguito dei bombardamenti del 1944, è uno strumento a trasmissione totalmente elettrica, composto da 2952 canne collocate all’interno di due grandi camere sulla parte sinistra del presbiterio e da una consolle lignea su podio con ruote, collocata al centro dell’antico coro ligneo e trasferibile fin innanzi l’altare maggiore.

Lo stesso m° Igino Tonelli, in una lettera del 19 luglio 1959 diretta a Giovanni Mascioni, ne sintetizzava i pregi: “Padre Franca a cui avevo dato la buona notizia della aggiunta delle Aggiustabili Particolari nell’organo di Santa Maria Nuova, mi scriveva che così si poteva dire un modello perfetto di “Organo Moderno”! Certo, a riguardarne tutta la struttura, c’è proprio da incantarsi.”


Rimani aggiornato tramite la nostra newsletter